Oxygenio: zero chimica solo natura!

Oxygenio: zero chimica solo natura!

Il bucato rappresenta una faccenda quotidiana cui non è possibile proprio sottrarsi: che si tratti di semplici faccende domestiche, o di garantire la pulizia necessaria in ospedali, cliniche e quant’altro, è praticamente impossibile evitare di utilizzare la lavatrice.

Tuttavia, il suo massiccio utilizzo comporta una serie di circostanze avverse, sia dal punto di vista economico che dal punto di vista ambientale.
Ed è stata proprio la tutela dell’ambiente ad aver dato l’input necessario affinché venissero sviluppate e considerate tecnologie alternative a quelle normalmente utilizzate, così da tutelare il pianeta.

Per cercare di ovviare a tutti quelli che sono i danni economici e ambientali che derivano dall’utilizzo di detersivi, si ritiene assolutamente indispensabile affidarsi ad Oxygenio, uno strumento a dir poco innovativo.

Lavare senza detersivo: è davvero possibile?

Contrariamente a quanto si possa pensare, fare il bucato senza utilizzare detersivi è in realtà possibile.

Grazie ad uno studio cosciente ed oculato, posto in essere con l’obiettivo principale di risolvere tutti quelli che sono i problemi che l’utilizzo di una lavatrice a lungo andare porta, è stato concepito Oxygenio: un vero e proprio alleato nella vita di tutti i giorni, le cui fondamentali funzionalità possono trovare un raggio d’azione davvero esteso, partendo dalle mura domestiche, per finire poi all’ambito ospedaliero e via dicendo.

La novità fondamentale e rivoluzionaria di Oxygenio, è sicuramente dettata dal fatto che ogni lavaggio può essere effettuato senza utilizzare alcun tipo di detergente, preservando così l’ambiente ed evitando la contaminazione delle falde acquifere.

Oxygenio: quando l’innovazione incontra il green

Cercare di scardinare i preconcetti è sicuramente un compito arduo, abituati come si è all’utilizzo di detersivi per ogni circostanza.
Va da sè, quindi, che quando si viene a conoscenza di metodi alternativi per fare il bucato, lo scetticismo cominci ad insediarsi e a regnare sovrano.

Tuttavia, grazie ad un funzionamento semplice ma assolutamente innovativo, è possibile fare in modo di effettuare tutti i lavaggi necessari senza però utilizzare prodotti chimici altamente nocivi.
Oxygenio funziona sfruttando tutti quelli che sono gli elementi naturalmente presenti nell’ambiente, come per esempio l’ossigeno: grazie ad esso, infatti, tutti i capi vengono lavati e disinfettati accuratamente, utilizzando l’acqua come veicolo principale di pulizia.

L’utilizzo di acqua fredda, inoltre, incide in maniera positiva sui costi a fine mese: evitando che l’acqua venga riscaldata attraverso l’apposita resistenza, infatti, fa in modo che non lievitino i costi delle bollette a fine mese.

Come si usa Oxygenio?

Poste in essere siffatte premesse, è pacifico affermare che l’acquisto di Oxygenio costituisce un metodo sicuro per effettuare tutti i lavaggi necessari, senza però piegarsi all’utilizzo massiccio ed improprio di detergenti chimici.

Il suo utilizzo è semplice ed istantaneo, ponendosi quindi come alternativa valida ed immediata. Sostanzialmente, Oxygenio viene installato a monte della lavatrice, e rilascia tutto l’ossigeno necessario direttamente nell’acqua di alimentazione.
Grazie ai suoi consumi esigui (pari a soli 12 volt), Oxygenio è classificato come A+++, assurgendo così alla dignità di aiuto per la casa, qualunque siano le circostanze.

Come funziona l’azione igienizzante

Una volta spiegato in via del tutto generale come agisca Oxygenio nell’ambito di ogni lavaggio, è doveroso porre l’attenzione su quelle che sono le azioni igienizzanti nel complesso. Sostanzialmente, queste possono essere suddivise in:

  • ossigeno attivo;
  • ioni argento;
  • raggi UV;
  • acceleratore ionico.

Per quanto riguarda l’ossigeno attivo, è possibile affermare che si tratta di un gas naturale, che si forma sostanzialmente in presenza di forti cariche elettriche.
Il suo potere supera quello del cloro, presentando inoltre una grande forza ossidante, specialmente sui metalli.

Gli ioni argento, invece, sono sostanzialmente dei potenti battericidi completamente naturali, in grado di uccidere microrganismi altrimenti dannosi, come per esempio l’Escherichia Coli, oppure batteri come gli straphylococchi.
La loro azione consiste sostanzialmente nel provocare il soffocamento, e quindi la morte, dei batteri coinvolti.

I raggi UV agiscono attuando una sterilizzazione grazie all’impiego di una luce ultravioletta.

L’acceleratore ionico funziona grazie all’induzione magnetica che trasforma il Carbonato di Calcio in particelle tondeggianti, che vengono facilmente liberate durante il passaggio dell’acqua.

Tutti questi passaggi, sapientemente coniugati tra loro, contribuiscono ad un’azione complessiva altamente efficace, che ha come scopo principale quello di garantire un’efficienza a trecentosessanta gradi.

A completare il tutto è sicuramente l’azione dell’acqua fredda, grazie al processo di ossidazione dell’Ossigeno Attivo.
L’impiego di acqua calda, quindi, non è assolutamente necessario per il raggiungimento del risultato desiderato.

I vantaggi di Oxygenio: l’utile si coniuga con il dilettevole

Uno dei problemi principali che derivano dai costanti e continui lavaggi che si fanno quando si usa la lavatrice, riguarda sicuramente l’aspetto economico: troppo spesso, infatti, ci si trova a dover far fronte economicamente a delle bollette troppo salate, che possono ledere in maniera più o meno grave le finanze di una famiglia.

Grazie all’azione di Oxygenio, tuttavia, questo problema viene ampiamente superato: decidendo di utilizzarlo come alternativa, è possibile arrivare a risparmiare fino a 600€ all’anno, divenendo così un ottimo sostegno anche per quanto riguarda l’economia familiare.
Come si vedrà in seguito, Oxygenio riesce a coniugare in maniera sapiente tutti quelli che sono i crismi imprescindibili di utile e dilettevole, fornendo da una parte un’azione igienizzante pulita e soprattutto per nulla aggressiva, e dall’altra parte un sostegno economico non indifferente per quanto riguarda i costi a fine mese.

In un contesto storico, sociale ed economico in cui aumentano sempre di più le famiglie, le imprese e le multinazionali che adoperano un approccio di tipo ecofriendly (grazie soprattutto ad una campagna di sensibilizzazione non indifferente, specialmente negli ultimi tempi), scegliere di adoperare un opzione come Oxygenio significa fare la differenza non solo per sé stessi, ma anche per gli altri. Basti pensare, infatti, a tutti gli scarti derivanti dai continui lavaggi che inquinano le falde acquifere e quant’altro.

Come proteggere la pelle dai lavaggi in lavatrice

Nonostante questo punto passi spesso in secondo piano, è assolutamente indispensabile tenere conto dei danni che i detergenti causano alla pelle: le lavatrici moderne, infatti, sono progettate per fare in modo che sia messo al centro il risparmio d’acqua.

Sebbene a primo impatto possa sembrare un elemento positivo, è doveroso notare come dei risciacqui più brevi non eliminino in maniera totale tutti quelli che sono i residui di detersivo presenti sui capi.
Arrossamenti, prurito e altri disagi che esordiscono sull’epidermide sono la diretta conseguenza dell’impiego improprio di detergenti chimici, la cui azione causa spesso e volentieri dei problemi non indifferenti.

Adottare Oxygenio, quindi, significa dire definitivamente basta all’azione corrosiva che i detersivi attuano, prediligendo così l’acqua come unico strumento per la pulizia dei capi d’abbigliamento.
Sterilizzazione ed ossidazione sono solo alcuni degli strumenti che Oxygenio adopera per garantire una pulizia totale dei capi, sottraendosi così in maniera definitiva all’utilizzo di detersivi e quant’altro.

Non solo detersivo…

Per cercare di conferire ai propri capi un risultato sempre massimo, spesso non si adoperano solo i detersivi: decalcificanti, additivi ed ammorbidenti sono solo alcuni degli strumenti che quotidianamente si inseriscono in lavatrice, causando così una lievitazione non indifferente dei costi.

Ciò significa, quindi, che l’impiego dei detersivi costituisce solo ed unicamente la punta dell’iceberg; utilizzare Oxygenio significa mettere un punto fermo a tutti questi additivi in più, garantendo così una pulizia totale rispettando l’ambiente ed il proprio corpo.
Sarà incredibile notare come solo l’acqua possa assolvere a tutte le funzioni di solito affidate a prodotti chimici di varia natura.

Risparmiare sui capi: ecco perché è possibile

Spesso può capitare di aprire la lavatrice e di notare che i capi messi a lavare emanino cattivo odore o che siano danneggiati.

Il motivo per cui avviene tutto ciò è facilmente intuibile: acqua ad alta temperatura, azione corrosiva da parte di detergenti chimici e quant’altro possono danneggiare, a lungo andare, le fibre dei capi; il risultato finale è quello di avere dei capi spesso danneggiati.

Oxygenio interviene in maniera completamente naturale, assicurando un lavaggio completo e senza attaccare in maniera aggressiva i tessuti.
L’azione benefica dell’acqua fredda evitare di sottoporre quest’ultimi ad uno stress non indifferente, preservandone i colori, la lucentezza e la struttura.

Oxygenio: cominciare oggi per la sicurezza di un domani

Sebbene possa sembrare un concetto astratto e forse troppo filosofico, in realtà adottare soluzioni alternative a quelle normalmente impiegate comporta una serie di vantaggi non indifferenti: innanzitutto prediligere una soluzione come Oxygenio significa avere rispetto dell’ambiente.

Basti pensare che se tutti adoperassero una soluzione del genere, l’impatto ambientale si ridurrebbe praticamente a zero, evitando di inquinare in maniera irreversibile coste, falde acquifere e via dicendo.
Oltre al sostegno economico non indifferente, Oxygenio contribuisce ad assicurare un futuro green ed ecofriendly ai propri figli.

Partendo da questo presupposto, quindi, è pacifico affermare che il cambiamento non è più un qualcosa di irraggiungibile, ma che al contrario è tranquillamente attuabile, partendo dalle piccole faccende quotidiane.

E’ sempre dal basso che avvengono le cose più importanti, ed è questo il ragionamento che bisogna attuare se si vuole davvero migliorare la propria condizione: Oxygenio rappresenta l’inizio del cambiamento.

In definitiva, quindi, fare il bucato non apparirà più come un’incombenza di cui tener conto: installando sulla propria lavatrice Oxygenio, infatti, i vantaggi che si trarranno saranno molteplici, sia dal punto di vista economico che da quello ambientale.

Le coste italiane, da sempre un vanto dal punto di vista internazionale, sono spesso soggette a continui inquinamenti, proprio a causa dell’uso massiccio ed improprio che si fa di detersivi ed altri additivi.

Adoperando Oxygenio, invece, si porrà finalmente un punto fermo su quello che è il fenomeno sempre più dilagante dell’inquinamento, contribuendo così ad uno stile di vita più ecosostenibile.

Dal punto di vista dei risparmi, invece, sarà interessante notare come l’installazione di questa interessante opzione comporti una serie di fattori positivi anche nell’ambito dell’economia familiare, contribuendo così a risparmiare cifre a dir poco considerevoli.
Tutti questi elementi, coniugati tra loro, rendono Oxygenio un’opzione decisamente vincente.